Fitoterapia

La fitoterapia è basata sull'impiego di piante medicinali a scopo terapeutico.
Molte medicine sono derivate dalle piante, dalle quali vengono estratti i principi attivi. Ma i sempre più numerosi casi di effetti collaterali dannosi hanno riportato sempre maggiore interesse sulle erbe e sulle piante. Sembra infatti che nelle piante esistano elementi secondari che preparano il corpo in modo efficace ai poteri curativi delle erbe; estraendo loro solo i poteri curativi, gli agenti essenziali vanno persi. Sembra invece che, utilizzando tutti gli elementi di una pianta, ciò prevenga gli effetti collaterali.
Le erbe possono essere preparate per l'utilizzazione in diversi modi: infusi e decotti ottenuti immergendo le erbe in acqua bollente, polveri, sciroppi, tinture madri ottenute dalla macerazione di erbe in alcool, oli essenziali estratti dalle erbe per distillazione o compressione, pomate e creme.
In ciascuna di queste forme le erbe vengono prescritte per trattare problemi di salute, riassestare gli squilibri del corpo (cioè assicurare che tutti i suoi sistemi lavorino correttamente e prevengano future malattie), stimolare il sistema immunitario ed attenuare i sintomi per avvertire minore malessere, in quanto il corpo sta risanandosi.